Sciacca, Agrigento - dal 25 novembre 2019

Sciacca

25 novembre 2019 - Piove a Sciacca, ma lo prendiamo come un segno di buon augurio. Siamo giunti alla terza tappa di Operazione Risorgimento Digitale e ci rendiamo conto, con gioia, che è solo l’inizio.

La nostra Scuola di internet è stata accolta in Piazza Scandaliato, affacciata sul mare increspato dal vento. Quella che chiamiamo Scuola di internet, altro non è che un autoarticolato che, collegato da una piccola scala a terra, trasforma il truck intero in un’aula, con sedie e tavolini, connessione a internet (ça va sans dire), televisori a led e computer. Abbiamo cercato di renderla il più ospitale possibile, dando dal primo istante al visitatore la sensazione di venire proiettato in un contesto digitale, di apprendimento certo, ma in grado di incuriosire e di stimolare tutti coloro che ancora hanno scarsa dimestichezza con i mezzi digitali.

Come di consueto, durante il nostro viaggio attraverso l’Italia, la Scuola rimarrà parcheggiata in città per una settimana e rimarrà aperta al pubblico per iscriversi ai corsi delle tre settimane a venire, fornire informazioni sull’iniziativa e aiutare i cittadini nell’apertura dei propri profili Spid.

“È un’occasione unica anche per i commercianti e gli operatori del settore turistico, nonché per i dipendenti comunali che parteciperanno alle lezioni. Un’esperienza nuova per la nostra Città”, ha dichiarato il Vicesindaco di Sciacca, Gisella Mondino.

Un entusiasmo palpabile, quello delle istituzioni locali, che abbiamo riscontrato anche nei cittadini che hanno seguito i nostri corsi. E questa è davvero una bella vittoria.

Adesso avanti! Prossima tappa: Enna, a partire dal 2 dicembre!

P.S.: già dal secondo giorno è tornato a splendere il sole anche su Sciacca!

Luciana Del Beato

Tim aderisce a

In collaborazione con

Con il patrocinio di

Federazione di settore

In collaborazione con