I Partner dell'operazione: Olivetti

“L’inclusione digitale è un elemento imprescindibile per la crescita del Paese. Con Operazione Risorgimento Digitale, Olivetti connette le imprese e la Pubblica Amministrazione con soluzioni e servizi innovativi.”

Ettore Spigno, Amministratore Delegato Olivetti

Company profile

Olivetti, brand storico dell'industria italiana e polo digitale del gruppo TIM, opera sul mercato domestico ed internazionale come realtà industriale totalmente rinnovata e in evoluzione.

Olivetti è il punto di riferimento per soluzioni IT e servizi digitali avanzati per il business, con soluzioni legate al mercato dell’IoT, dei Big Data e delle Piattaforme che erogano servizi in cloud.

Leader in Italia nelle soluzioni per il Retail di prossimità, offre un’ampia gamma di sistemi per il punto vendita basati su piattaforma Cloud, supportando la trasmissione telematica dei corrispettivi integrando innovative soluzioni di pagamento grazie alle partnership con importanti player del settore. In ambito Office, i punti di forza sono le piattaforme Managed Print Services (MPS) che garantiscono il monitoraggio e l’ottimizzazione dei processi di stampa e la gestione documentale, oltre a soluzioni innovative modulari di Asset Management.

Grazie alla leadership nel Retail e nell’Office, insieme al know-how maturato nei settori Internet of Things,  Big Data, Machine to Machine e multicanalità evoluta, Olivetti ha oggi un posizionamento distintivo di competenze nell’ambito dell’innovazione digitale.

Storie di inclusione digitale

Tecnologia è umanità; Olivetti al Festival della Tecnologia

Nel novembre 2019 Olivetti è stata protagonista del Festival della Tecnologia - evento dedicato ad innovazione e società, organizzato dal Politecnico di Torino - con un racconto in tempo reale attraverso il quale ha affrontato alcuni temi come smart cities, digitalizzazione, industry 4.0, big data, digital trasformation, in linea con il payoff “Digital. Future. Now”.

La mostra "Olivetti, Storia di Innovazione" dedicata al rapporto fra la tecnologia e le persone si articolava in un percorso caratterizzato da oltre cento fra pannelli, citazioni, manifesti storici e fotografie, unitamente a prodotti iconici come la Programma 101 o la Valentine, per proseguire fino al mondo digitale di oggi con il Form100 e Form200plus, frutto dell’Olivetti Design Contest, e il nuovissimo POS 50. Numerosi filmati storici, unitamente ad altri sul posizionamento attuale di Olivetti nei settori IoT, Big Data e tecnologie innovative, hanno fatto da cornice all’esposizione.

Infine è stato possibile partecipare a due laboratori. Il primo è stato dedicato all’education con il Microninja: il computer “di casa” Olivetti che permette a bambini, genitori e insegnanti di imparare a interagire con la programmazione e la tecnologia.

Il secondo è consistito in un’esposizione multimediale attorno ad alcune postazioni di Realtà Virtuale realizzate con TIM. Queste che ci hanno consentito di visitare Matera, assaporando la bellezza di luoghi di interesse culturale.

Tra gli eventi organizzati da Olivetti nell'ambito del Festival della Tecnologia, troviamo anche "Big Data, Big Opportunities" in Confindustria Canavese ad Ivrea, e “Dalla P101 al 5G - una #StoriadiInnovazione” nello spazio Prometeo della Sede Centrale del Politecnico di Torino. Entrambi hanno visto la partecipazione di sociologi, giornalisti, docenti ed accademici esperti di inclusione digitale.

Dal Libro cartaceo all’eBook, in un click

A settembre si torna a scuola. Fra le incombenze e necessità che occupano i pensieri degli studenti - e soprattutto dei genitori - oltre al materiale da rinnovare (come un nuovo zaino o l’immancabile diario) è sempre presente quello dell’acquisto dei testi scolastici.

Anche in questo caso, l’evoluzione tecnologica e la digitalizzazione possono offrire non pochi vantaggi anche in questo frangente, soprattutto grazie a due provvedimenti in particolare: la 133 del 6 agosto 2008 (art.15) e il decreto-legge del 9 settembre 2013 (decreto “Carrozza”), che hanno definito le modalità di transizione dal testo cartaceo a quello digitale.

Grazie a queste disposizioni è già possibile, da alcuni anni, scaricare gratuitamente la copia digitale del libro cartaceo, con immediati vantaggi quali:

  • Disponibilità del libro, o dei libri, in formato digitale sul proprio tablet o personal computer;
  • Minor spazio occupato nello zaino e minor peso da trasportare;
  • Nessuna usura del testo, nessun rischio di smarrimento del libro fisico;
  • Contenuti multimediali ed interattivi, dove presenti;
  • Aggiornamenti gratuiti del testo dove previsto.

Il tutto mantenendo la leggibilità e le abitudini legate alla possibilità di prendere appunti e sottolineare come sul testo cartaceo.

Olivetti, attraverso la sua suite di soluzioni pensate per la digitalizzazione della Scuola, offre la possibilità di scaricare gran parte dei testi scolastici, attraverso un sito dedicato, in pochi passaggi guidati.

Cliccando sul link ebook.olivetti.com sarà possibile inserire il codice voucher, presente sul libro cartaceo, e procedere al download gratuito della copia digitale.

Olivetti Rome Cup 2019

Con il progetto Share School, Fondazione Mondo Digitale e Olivetti propongono un percorso formativo immersivo dedicato a studenti e docenti, per accompagnare la scuola italiana alle sfide del futuro e accelerare la trasformazione digitale del Paese. Laboratori pratici negli ambienti digitali della Palestra dell’Innovazione, maratona di sviluppo, campagna di comunicazione e sfide di robotica: i giovani entrano in una community aperta di sviluppatori per imparare a programmare le prime app di servizio con strumenti professionali. A RomeCup 2019 - nella capitale dal 2 al 5 aprile - Olivetti sarà presente con una originale "fabbrica robotica", stand dimostrativi, laboratori e un talk interattivo.

I volti e le storie di Olivetti

Tim aderisce a

In collaborazione con

Con il patrocinio di

Federazione di settore

In collaborazione con