I Partner dell'operazione: Cisco

“Il digitale farà crescere il paese solo se si svilupperà in modo inclusivo: per questo è fondamentale portare le competenze necessarie a tutti.”

Agostino Santoni, Amministratore Delegato Cisco Italia

Company profile

Cisco (www.cisco.com/it)  è il leader tecnologico mondiale che trasforma il modo in cui le persone si connettono, comunicano e collaborano. La sua missione è dare forma al futuro di Internet, creando il massimo valore e le massime opportunità per la società, per i suoi clienti, per i suoi dipendenti, investitori e partner.  L’azienda, guidata dal CEO Chuck Robbins, è stata fondata nel 1984; ha sede a San Josè, in California, ed impiega in tutto il mondo circa 70.000 dipendenti, con un fatturato di 51.3 miliardi di dollari (FY2019). 

Da oltre trent’anni, Cisco è al centro dell’evoluzione delle tecnologie di rete. Un successo dovuto alla capacità di individuare e anticipare i nuovi scenari, di investire sui talenti come sulla ricerca e sviluppo, applicando strategie di innovazione aperta, mantenendo un dialogo costante con clienti e partner in tutto il mondo.

Cisco oggi sta ridisegnando le nuove opportunità offerte dalla rete, con lo scopo di offrire una piattaforma più intelligente e sicura per affrontare le sfide rappresentate dalla trasformazione digitale attuale e futura:  la rete intuitiva. 

Educazione, salute, qualità della vita, salvaguardia dell’ambiente, diritti: ecco le sfide di oggi e di domani che richiedono soluzioni innovative e che possono trovare anche nella digitalizzazione una risposta concreta sul lungo periodo. Con la tecnologia è possibile costruire un mondo più equo e inclusivo; Cisco da sempre si impegna a utilizzarla per promuovere e moltiplicare un impatto positivo generato dalle iniziative di responsabilità sociale d’impresa in tutto il mondo.  Tra tutte si ricorda il Programma Cisco Networking Academy, che l’azienda ha lanciato nel 1997 e che ha consentito finora a milioni di persone di acquisire competenze digitali di base e specialistiche.

Cisco in Italia

Cisco è in Italia dal 1994 ed è guidata da Agostino Santoni. L’azienda ha la sua sede principale a Vimercate (MB), dove si trova anche un laboratorio di ricerca e sviluppo sulla fotonica; ha poi sedi a Roma e a Padova.

Cisco partecipa allo sviluppo del nostro Paese e sostiene la realizzazione dell’Agenda Digitale. Aiuta le imprese, le istituzioni e i cittadini a cogliere tutti i vantaggi della digitalizzazione. In particolare, Cisco si impegna per rendere più ampio e forte il nostro ecosistema di innovazione e per aiutare le nostre aziende – piccole o grandi che siano – a essere più competitive e a crescere grazie alla tecnologia.  

La prova più recente di questo impegno è il piano di investimento Digitaliani, annunciato nel gennaio 2016, che ha messo a disposizione inizialmente 100 milioni di dollari in tre anni per accelerare la digitalizzazione dell’Italia e prosegue tutt’ora con progetti e iniziative quali la creazione a Milano del primo Cisco Co-Innovation Center in Europa dedicato alla cybersecurity.

Per vivere e lavorare in un paese digitale è necessario che tutti abbiano competenze digitali. Per questo Cisco ha lanciato anche in Italia, nel 1999, il Programma Cisco Networking Academy, che consente di ottenere le conoscenze di base e specializzate più richieste dal mondo del lavoro e dalla società. Oggi in Italia ci sono circa 360 Networking Academy, che sono state frequentate finora da oltre 212.000 persone (dati FY2019).

Infine, Cisco Italia si distingue per la qualità dell’ambiente di lavoro e delle opportunità che offre ai suoi dipendenti; nel 2016, 2017, 2018 e 2019 l’azienda ha ottenuto il primo posto nella classifica Great Place to Work.

Cisco mette a disposizione del progetto Risorgimento digitale, alcuni dei corsi più importanti del portfolio Networking Academy sia per utenti di base sia per utenti più avanzati.

Per facilitare il primo accesso è possibile visionare il tutorial,

Corsi per utenti livello base:

Get Connected ( 30 ore, lingua: italiano)

Introduzione alla cybersecurity (15 ore, lingua: italiano)

Imprenditorialità (15 ore, lingua:italiano)

Introduzione all’IoT (15 ore, lingua:italiano)

Corsi per PA e PMI

Cybersecurity Essentials (30 ore, lingua:inglese)

Linux Unhatched (8 ore, lingua: inglese)

Python(70 ore, lingua: inglese )

Big Data and Analytics (50 ore, lingua: inglese – iscrizione tramite google form)

Corsi disponibili in lingua tedesca:

Get Connected (30 hours)

Introduction to cybersecurity (15 hours)

Introduction to IoT (15 hours)

Cybersecurity Essentials (30 hours)

Storie di inclusione digitale

Il programma Cisco Networking Academy

Cisco Networking Academy è il programma di formazione Cisco a livello mondiale. Il programma viene erogato in modalità mista (aula + autoapprendimento) o direttamente in autoapprendimento. Si rivolge a organizzazioni no-profit, Università, istituti superiori, enti pubblici, centri di formazione professionale. Le principali tematiche sono il networking, la cybersecurity, l’IoT, la programmazione e le tecnologie emergenti. I corsi Cisco preparano alle certificazioni industriali più richieste dal mercato del lavoro come la CCNA.

In Italia, operano più di 370 Networking Academy e 1.300 docenti/Cisco instructor, i quali ogni anno attivano classi per quasi 50.000 studenti. Le academy sono inoltre supportate dai cosiddetti Academy Support Center distribuiti su tutto il territorio.

Iniziative centrali

Connessi e Sicuri – Safer Internet Day: Inziativa che mira  alla sensibilizzazione sulla cybersecurity e si inserisce nell’ambito dell’iniziativa dell’Unione Europea - Safer Internet Day. L’iniziativa gode del  patrocinio della Rappresentanza in Italia della Commissione europea e si rivolge soprattutto ai giovani delle scuole di ogni ordine e grado.

Cybersecurity Scholarship: 700 borse di studio offerte da Cisco a giovani tra i 18 e i 35 anni, provenienti da tutta Italia anni per un percorso di introduzione e specializzazione in cybersecurity per formare i futuri esperti del settore in Italia e all'estero. La borsa offre: due cosi, 8 webinar e un laboratorio in presenza.

È l’ora del codice #hourofcode: L’iniziativa che prende spunto dall’ “Hour of Code”. Cisco organizza un evento dedicato a docenti sul coding e le relative attività da poter fare in classe con i propri studenti.  L’obiettivo è quello di sensibilizzare docenti e studenti sull’importanza delle conoscenze di codice e dare a tutti l’opportunità di sperimentarlo concretamente.

I volti e le storie di Cisco

Tim aderisce a

In collaborazione con

Con il patrocinio di

Federazione di settore

In collaborazione con